News

Pratica il giardinaggio ecologico

Ridurre l’impatto ambientale delle tue operazioni di giardinaggio è più facile di quanto pensi, basta seguire alcuni consigli che ti aiuteranno anche a mantenere il tuo giardino più sano!

Prendendoti cura del tuo giardino nel modo giusto puoi ridurre le emissioni nocive, risparmiare acqua e contenere l’uso di pesticidi, erbicidi o fertilizzanti chimici. 

A seguire alcuni buoni consigli per rendere il tuo giardinaggio più ecologico.

Ricordali la prossima volta che tagli l’erba o innaffi le tue piante!  

 

Giusta manutenzione del rasaerba

Effettuare la giusta manutenzione del tuo rasaerba almeno una volta all’anno aiuta a ridurre le emissioni nocive nell’atmosfera. Esegui il primo avviamento stagionale nel modo corretto, controllando il livello dell’olio e aggiungendo benzina fresca. Questo ti aiuterà a garantire una facile accensione, migliore funzionamento e anche a ridurre la quantità di benzina necessaria.

 

Non rimuovere i ritagli d’erba

Grazie alla tecnica del mulching, otterrai un fertilizzatore naturale per il tuo giardino. I ritagli d’erba lasciati sul prato contengono infatti una buona quantità di azoto, che è un componente essenziale in tutti i fertilizzanti per il prato.

 

Risparmia l’acqua

Di più non significa meglio. Quando il tempo lo permette, lascia fare a Madre Natura il suo lavoro e non sprecare troppa acqua per l’irrigazione. È inoltre consigliato irrigare la mattina presto oppure la sera, evitando le ore più calde per prevenire l’evaporazione.

 

 

Leggi anche: 

La cura del manto erboso in estate

La corretta irrigazione in estate