News

L'Università di Padova "impara a volare" con Briggs & Stratton

Gli studenti e i docenti di Ingegneria Aerospaziale impegnati nel progetto sperimentale "Learn To Fly" dell’Università di Padova hanno scelto un motore Briggs & Stratton Vanguard 23HP, che l’azienda ha messo a disposizione gratuitamente, per motorizzare il primo aereo ultraleggero dell’ateneo patavino.

 

Il progetto di ricerca "Learn To Fly", nato nel 2016, si è formato negli anni attraverso gli studi di alcune tesi di laurea, grazie alle quali è stato progettato e creato il modello preliminare del velivolo. Ora il gruppo di lavoro, formato da circa 30 studenti coordinati dal prof. Ugo Galvanetto, è passato alla fase realizzativa. L’ultraleggero sarà costruito in legno: materiale economico, friendly da un punto di vista ambientale, di facile lavorabilità ed agevolmente reperibile nel mercato. Misurerà 4 metri di lunghezza per un’apertura alare di 6 metri e 200 kg di peso.

 

Il team dedicato alla propulsione del velivolo è ora impegnato nello studio per le opportune modifiche di avionizzazione da apportare al motore e nelle analisi necessarie al suo funzionamento in volo in quanto i motori Briggs & Stratton non sono progettati e certificati per la navigazione aerea.

 

L'ultraleggero verrà ultimato probabilmente nel febbraio 2019 e sarà testato con un primo volo sperimentale radiocomandato. Se gli obiettivi dell’elevata efficienza aerodinamica e strutturale saranno raggiunti e confermati dai voli di prova, il velivolo sarà impiegato per stabilire un record di durata del volo e/o di percorrenza.

 

Continuate a seguirci per conoscere i nuovi traguardi dei motori Briggs & Stratton!